DIFENDI LA TUA PENSIONE! DIFENDI LO STATO SOCIALE

 

Il governo non ha restituito i soldi come
indicato dalla Corte Costituzionale,
continua con la legge di stabilità a
bloccare l’indicizzazione delle pensioni
per il 2016. Non intende aumentare le
pensioni minime e cerca, in tutti i modi
di diminuire quelle erogate, nello stesso
tempo aumenta i tickets sanitari, l’irpef
regionale, chiude gli ospedali, riduce
il numero degli esami, utilizza il nuovo
ISEE per ridurre e diritti ma non ferma la
corruzione e l’evasione fiscale.


QUELLO CHE è IN PERICOLO SONO L’INSIEME DELLE
PRESTAZIONI SANITARIE, ASSISTENZIALI, SANITARIE

ADERISCI ALLA CAMPAGNA IN DIFESA DELLO STATO SOCIALE
SANITà PENSIONI E SERVIZI LOCALI COME I TRASPORTI

ADERISCI ALLA CAMPAGNA PER IL RECUPERO DELLA
INDICIZZAZIONE DELLE PENSIONI


ADERISCI ALLA USB PENSIONATI

Chiedi le modalità di adesione e per inviare la diffida all’Inps sui rimborsi

PARTECIPA ALLE INIZIATIVE DI USB A DIFESA DEI TUOI DIRITTI

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni